Rosso pomodoro, anche sulle labbra

by Donato Menga
on 27 Maggio 2014
Visite: 2480

 

Anche i coloranti devono essere naturali, specialmente quelli che ingeriamo che, per motivi vari, vengono a contatto col corpo. Per questo l'idea di tirar fuori dai prodotti naturali i coloranti usati per una miriade di prodotti d'uso comune non può che essere geniale, nella sua semplicità, oltre che da accogliere in maniera positiva.

L'idea, o meglio il progetto, si chiama "Biocolor" ed ha come obiettivo la produzione e l'estrazione di coloranti naturali da residui della produzione del pomodoro e da altre colture fotosintetiche" e nasce da una intesa tra la Provincia di Caltanissetta, il Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia, il Consorzio Asi di Gela, Confagricoltura, ed alcune aziende del territorio ed è finanziato con il programma di sviluppo rurale siciliano per il periodo 2007/2013.

Tra qualche anno, insomma, il rosso "ciliegino" potrebbe essere una delle colorazioni per il rossetto con, alla base, la certezza di una origine naturale del colorante ed una forte limitazione dei rischi connessi alle colorazioni chimiche.

 

Fonte Il Giornale di Sicilia